Per impianto di rilevamento incendi si intende quella serie di componenti degli impianti di allarme incendio in grado di rilevare e segnalare la presenza di un incendio all’interno di un edificio o altra infrastruttura. Un dispositivo di rilevamento fumi e incendi è tipicamente costituito da apparecchiature elettroniche che rilevano la presenza di fumi o di variazioni di calore o di principio di incendio, in base ai fenomeni fisici connessi allo sviluppo dell’incendio.

Gli impianti di rilevamento fumo e incendi trovano largo impiego in ambienti industriali, complessi alberghieri, centri commerciali, strutture sanitarie, enti pubblici, ma anche i privati non essendo obbligati per legge, ne fanno sempre più uso, consapevoli della straordinaria utilità in ambienti lavorativi e domestici.

Fulcro del sistema è la centralina, ma gli elementi che “fiutano” il pericolo sono i sensori:

  • Rilevatore ottico di fumo
  • Rilevatore di fumo a ionizzazione
  • Rilevatori a campionamento
  • Rilevatori di fiamma
  • Rilevatori di temperatura

Nella foto un rilevatore di fumo e temperatura

https://it.wikipedia.org/wiki/Impianto_di_rilevamento_incendi